Tutte le donne frequentano degli uomini. E tutte, prima o poi, si trovano a fronteggiare una delle situazioni più tipiche dei nostri tempi: occasione mondana, argomento a scelta, opinioni dei presenti, tu sei donna quindi parla pure, viva il femminismo, ma tanto hai torto comunque.

Sbaglio, forse? Ovviamente sì, stando a questo ragionamento.

Intendiamoci, non voglio star qui a far la predica su femminismo, cortei e tette al vento, ma se è vero che la causa sta prendendo sempre più piede (in modo più o meno condivisibile), è anche vero che nel cervello maschile sembra esser radicata, consapevolmente o inconsapevolmente, la convinzione che le donne siano inferiori e non abbiano voce in capitolo su numerosi argomenti (tutti, forse?).

Quante volte vi sarà capitato di andare al cinema in compagnia e poi fermarvi a discutere di ciò che si è appena visto? Ci si scambiano pareri e opinioni, ognuno sembra libero di dire la sua, fino al momento in cui tu, essere umano di sesso femminile, esprimi il tuo personalissimo parere e il tuttologo della situazione si sente in dovere di spiegarti il SUO punto di vista, assolutamente imprescindibile alla comprensione del tema in oggetto, approfondito fin nei minimi particolari con tanto di traduzione simultanea in cinque lingue diverse e campagna elettorale per aderire al suo partito che, ok, ancora non ha, ma a cui sicuramente provvederà a dar vita nelle successive 24 ore.

Ed ecco che ti riduci al silenzio per evitare di trasformare una pizzata tra amici in una rivisitazione di Shining (che anche una marinara troppo cotta può distruggere la porta del bagno e lo sai bene) e ti limiti a sorridere in attesa che ti venga rivolta la fatidica domanda: “E tu cosa ci dici?”

“Oh, il film carino, ma ‘sto ristorante che avete scelto fa schifo. La vostra capacità di giudizio lascia veramente a desiderare, a volte.”

Del resto, potremo anche fermarci prima di usare un’accetta contro di loro, ma nessuno ci impedisce di lanciare qualche frecciatina all’occorrenza, no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...