Cito dal dizionario: Stronzo: persona inetta e incapace, o che comunque si comporta in modo criticabile”.

Facciamo subito chiarezza. La stronza di cui parlo non è inetta, né incapace, può avere comportamenti criticabili, ma se lo fa ha un motivo preciso.

La stronza in questione è per definizione, direttamente dal dizionario della strada: “quella che non te la dà.”

Riduttivo? Io non credo.

Ogni donna almeno una volta nella vita si è rifiutata di concedersi a qualcuno (sì, se ve lo state chiedendo il muratore del cantiere dietro casa vale lo stesso).

Ogni donna è stata vittima dei peggiori appellativi che la mente della parte lesa fosse in grado di partorire.

Ogni donna è una stronza.

Se essere una stronza vuol dire affermare la mia volontà di donna e il diritto a disporre del mio corpo come e quando voglio, allora sì, sono fiera di essere una stronza.

E dovreste esserlo anche voi.

6 pensieri su “LEZIONE 1: Chi è la stronza?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...